Teatralmente Teatri della salute

DSM Parma

DSM Parma
presentazione

Il Dipartimento Assistenziale Integrato Salute Mentale e Dipendenze Patologiche di Parma, da diversi anni promuove progetti riabilitativi e di integrazione sociale a favore di persone in cura presso i propri servizi anche attraverso percorsi d'arte, utilizzando i diversi linguaggi disponibili: dalla scrittura creativa, alla libera espressione artistica (art brut), al teatro.
Il teatro in particolare si rivela sempre come forte strumento terapeutico capace di sviluppare e potenziare nei pazienti competenze cognitive, comportamentali e comunicative che la malattia spesso nasconde, favorendo così un generale miglioramento delle condizioni di vita, una maggiore consapevolezza di sé e il recupero di abilità da esprimere anche in ambiti lavorativi.
L'esperienza del teatro consente inoltre di intessere sul territorio relazioni in grado di favorire l'attenuazione dello stigma nei confronti della malattia mentale e nuove modalità, sempre a livello cittadino, di inclusione sociale e sviluppo culturale.

Spettacoli

Le compagnie teatrali

Lenz Fondazione

Nel 2015 inizia la propria attività Lenz Fondazione, che raccoglie l'eredità storica delle associazioni culturali Lenz Rifrazioni (attiva dal 1986) e Natura Dèi Teatri (attiva dal 1995), e ne continua l’azione di ricerca artistica, creazione, formazione, ospitalità internazionale nell’ambito delle performing arts e del lavoro con artisti con disabilità. La direzione artistica è curata da Maria Federica Maestri e Francesco Pititto. La direzione scientifica dalla Dott.ssa Maina Antonioni. Lo studio dei testi originali e la cura della drammaturgia, l’eccezionalità degli interpreti, l’attenzione alle tecnologie caratterizzano la qualità multidisciplinare degli allestimenti e dei progetti, volti a valorizzare il patrimonio monumentale italiano e capaci di rivelare conflitti e tensioni umane, filosofiche e politiche dell’Occidente. Dal 2000 Lenz realizza progetti teatrali e formativi in collaborazione con il Dipartimento di Salute Mentale – Dipendenze Patologiche di AUSL Parma, rendendo protagonisti del proprio linguaggio soggetti che nel passato sono stati esclusi dai saperi e dalle pratiche creative: persone con disabilità psichica e intellettiva, anziani, borderline cognitivi e fisici, persone in condizione di carcerazione, persone con disturbi da dipendenza, bambini e adolescenti neurodivergenti, alla ricerca di un profondo rinnovamento del linguaggio teatrale contemporaneo. Per i contenuti poetico-estetici e per le modalità di inserimento degli attori sensibili nei processi produttivi, i percorsi si presentano come modelli innovativi di accessibilità del mondo del lavoro artistico per persone con disabilità, nella piena esaltazione dei propri talenti e delle proprie vocazioni. Nel 2014 Lenz Fondazione entra nella rete de I Teatri della Salute, di cui è uno dei partner fondatori. Tra le azioni di public engagement volte a diffondere la cultura teatrale nella comunità, Lenz realizza con AUSL dal 2019 il progetto Visioni, rivolto ai gruppi di automutuoaiuto del territorio, al fine di incrementare l'accessibilità della semantica del contemporaneo e fornire a potenziali nuovi spettatori con sensibilità psichica gli strumenti interpretativi necessari, riflettendo su una definizione più operativa di linguaggi equi ed inclusivi. Nel 2022 Lenz riceve dalla Città di Parma il Premio Sant’Ilario, a riconoscimento del suo impegno culturale e sociale.

Giolli – Centro Ricerca e Sperimentazione Teatrale

Giolli usa il metodo Boal (Teatro dell'Oppresso), assieme alla coscientizzazione di Paulo Freire, all'Approccio di Comunità, alla Nonviolenza Attiva, come strumenti per aiutare l'auto-liberazione di gruppi e persone.

I Teatri della salute

LENZ FONDAZIONE

Nel 2014 Lenz Fondazione, a partire dalla partecipazione al progetto Teatro e Salute Mentale, entra nella rete de I Teatri della Salute. L’attività di networking si è sostanziata nel corso degli anni in:

Collaborazioni alla circuitazione nella rassegna MoviMenti attraverso il circuito ATER:

  • 2018: Hamlet Solo presso il Teatro comunale di Russi (29 novembre)
  • 2019: Hamlet Solo presso il Teatro Franco Tagliavini di Novellara (17 gennaio)

Ospitalità

  • Nel 2019 ospitalità presso Lenz Teatro dello spettacolo Siamo stati ad Elsinore della compagnia modenese I Fuali
  • Nel 2020 Lenz ha ospitato nei propri spazi una dimostrazione sulle pratiche di improvvisazione della Associazione Fuori di Teatro_TraAttori_Centro Salute Mentale U.O.C. Distretto di Fidenza

Partecipazione ed organizzazione seminari ed incontri di approfondimento

  • Nel 2019, a Lenz Teatro, in occasione della Giornata Internazionale della Salute Mentale, confronto fra addetti ai lavori sullo stato di pratiche, studi e progettualità nei percorsi che indagano il rapporto fra prassi artistica e disagio psichico Partecipanti: Pietro Pellegrini (Direttore DAI SM-DP Ausl Parma), Ivonne Donegani (Coordinamento Teatro e Salute Mentale), Roberta Gandolfi (Università di Parma), Martina Giuffrè (Università di Parma), Francesca Iacoviello (Referente Compagnia Fuali – Modena)
  • Nel 2020, a Lenz Teatro, il seminario Futuro Sensibile, sulla cultura che cura, con la presenza della Dott.ssa Patrizia Ceroni (AUSL Parma), Dott.ssa Maria Inglese (AUSL Parma), Roberta Panizza (Educatrice Professionale CSM U.O.C. Distretto di Fidenza_Associazione Fuori di Teatro), Marcello Savi (Associazione Fuori di Teatro), videointervento di Max Filoni (Giolli Cooperativa Sociale)
  • Nel 2021 partecipazione al seminario online, come rappresentanti della rete de I Teatri della Salute, Il teatro per la salute mentale: cura, cultura, diritti e società, organizzato dai DSM e dagli Assessorati alla Cultura e Sanità della Regione Emilia-Romagna

Contatti

Informazioni di contatto dei referenti di Dipartimento per i progetti teatrali

Referente per il coordinamento Regionale Teatro e Salute Mentale:

Dott.ssa Rossella Cocconi; Dott.ssa Patrizia Ceroni; ed. Stefania Rancati
Indirizzo: V.le Basetti , 13, 43121 Parma
Telefono: 0521.393892; 0521.396450

Fax: 0521.393239; 0521.396275

Email: rcocconi@ausl.pr.it; pceroni@ausl.pr.it; srancati@ausl.pr.it

Informazioni di contatto dei referenti artistici per le attività teatrali svolte nel DSM

Elena Sorbi | Lenz Fondazione
Indirizzo: Via Pasubio, 3/e, 43122 Parma
Telefono: 0521.270141
Email: elena.sorbi@lenzfondazione.it

Direzione artistica: Maria Federica Maestri; Francesco Pititto

Email: direzione@lenzfondazione.it

Sito web: www.lenzfondazione.it

Massimiliano Filoni “Giolli Centro Ricerca e Sperimentazione Teatrale”
Indirizzo: Via Chiesa, 12 - 43122 Parma
Telefono: 0521 686385
Email: stage@giollicoop.it

Roberta Panizza "Associazione Fuori di teatro"
Indirizzo: Via Berenini, 153 - Fidenza
Telefono: 0524 515429
Fax: 0524 515428
Email: rpanizza@ausl.pr.it