Teatralmente Teatri della salute

DSM Rimini
La civetta e altre storie

regia di Andrea Soffiantini

una produzione "I natimatti per le storie" e le classi quinte della scuola elementare "L. Ricci" San Vito

Una civetta canta: segno di buona sorte o malaugurio?
Un pulmino sgangherato si ferma ed è subito l'incontro tra persone diverse, ognuno con la sua storia da raccontare.
Una storia ha bisogno di orecchie curiose, occhi accoglienti, corpo attento e pronto. Insieme possiamo conoscere e divertirci, ballare e scoprire nuovi mondi.
Gli opposti si completano e subito compare Giufà che in Albania è Giucà, Nasrudin è l'arabo, Schlemiel l'ebreo. Ma è sempre il solito "scimpatico sciocco..." che alla fine ha la meglio in ogni situazione.
Arriva poi una terribile cornacchia che oscura il mondo: scappiamo dalla paura oppure avanziamo con coraggio?
E, da ultimo, intrecciamo con le 3 filatrici i fili della nostra esistenza e della nostra diversità per tessere, tutti insieme, una tela più ricca di colori dove ogni filo diventa indispensabile per costruire la trama

Programmazione

Programma in corso di definizione.